.
Annunci online

zanzara
La libertà comincia dall'ironia
 
 
 
 
           
       

**************************

C'è chi sente la pioggia... e c'è chi si bagna...

**************************

Campagna contro i Captcha

Image Hosted by ImageShack.us

**************************

Skyperisti Taglia & Cuci incalliti...

**************************

Mi trovate anche qui…


Politics Blog Top Sites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

**************************

image

**************************

Scrivimi

**************************

Pensieri sparsi...

Preferisco l'umorismo alla politica,mi pare piu' giusto ridicolizzare cose serie che spacciare per serie cose ridicole. (G. Monduzzi)

Le cose serie vanno affrontate con leggerezza. Quelle di poco conto con serietà. ("Hagakure", il codice segreto del samurai)

Io parto per strappare una stella al cielo e poi,per paura del ridicolo, mi chino a raccogliere un fiore. (Kipling)

Omnem crede diem tibi diluxisse supremum (Fa' conto che ogni giorno sia stato l'ultimo a splendere per te )

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)

Se pensi a una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l’indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse. (Snoopy)

Satira: E' l'umorismo quando perde la pazienza. (G. Mosca)

Umorismo: e' il sorriso dell'intelligenza. (E. Ionesco)

L'umorismo e' un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia.(R.Queneau)

E' difficile far ridere al giorno d'oggi. E' molto più facile far piangere, basta una cipolla. (C.Marchi)

Chi sa ridere è padrone del mondo (G. Leopardi)

La fantasia è più importante della conoscenza. (A. Einstain)

**************************

 
11 settembre 2006

Le Relazioni Pericolose

Il nostro Ministro degli esteri è l’astro nascente, l’ultimo fulgido esempio della stirpe dei supereroi. Dopo aver inventato l’equivicinanza e essere assurto a grande pacificatore della crisi libanese, secondo le sempre pacate ed equilibrate cronache dell’Unità, ora come corollario intrattiene, sempre in nome dell’equivicinanza, una fitta corrispondenza con il leader Hezbollah.

D’Alema. Caro Hezbollah ti scrivo per ricordarti la promessa fatta durante la passeggiata, per altro piacevolissima, che facemmo insieme. Ho mandato i miei soldati, ho domato i pacifisti e non credere sia stata impresa da poco, cerca di avere un occhio di riguardo. Mi ci gioco la faccia in questa missione.

Hezbollah. Caro Massimo ricordo anch’io con piacere la nostra passeggiata. Farò il possibile ma come sai la mia base è poco incline al pacifismo, roba da debosciati infedeli. Son ragazzi esuberanti, difficili da tenere a freno. A qualcuno dovranno pur fare il mazzo. Ai francesi non possiamo, ci vendono le armi. I soldati del  Quatar sono islamici e poi son trecento in tutto, non resta molto altro. Restate voi.

D’Alema. Caro Hetzbollah ti capisco, ma vedi di sforzarti. Sui francesi, lasciamo stare. Ho organizzato tutto io, e non sai che m’è costato solo di catering e quelli mi fregano il comando. Qull’impunito di Chirac ha avuto il coraggio di dirmi che il loro foie gras è molto meglio. Per calmare lo stress ho costruito tre kusudama con l’origami.

Hetzbollah. Caro Massimo non so che intendi con kusudama, cos’è un’altra invenzione da debosciati infedeli? L’origano noi lo usiamo in cucina. Il foie gras è roba da debosciati infedeli.

D’Alema. Caro Hetzbollah l’origami è l’antica arte giapponese di piegare la carta, dovresti provare, rilassa. Capisco che voi abbiate altri interessi e priorità, ma questo chiamarci continuamente debosciati infedeli è irritante.

Hetzbollah. Caro Massimo, come ho detto qui non siamo debosciati infedeli, se voi lo siete mica è colpa mia, come dovrei chiamarvi? Noi, che non siamo debosciati, ci rilassiamo costruendo cinture esplosive.

D’Alema. Caro Hetzbollah ti esorto ad un maggior controllo della tua base. Come sancito da un pre-congresso straordinario del Ds, ci siamo allineati all’Onu, non senza sofferenze interne e questo ha comportato, tra l’altro, una flessione nella vendita dell’Unità nei Centri sociali. 

Hetzbollah. Caro Massimo della vendita dell’Unità non me ne può fregare di meno. Io ho i miei equilibri interni ed esterni da mantenere. Ho quel caro ragazzo di Mahmud         (Ahmdnejad n.d.Z) che mi chiede continuamente se deve bombardare Israele, gli ho risposto che per ora non serve, ma la base lo ama.

D’Alema. Caro Hetzbollah la base si controlla. Negli anni ’60 la creatività operaia era alternativa oltre che propositiva. Potrei mandarti fior di relazioni sulle nostre lotte di classe.

Hetzbollah. Caro Massimo, con le tue relazioni qui ci incartiamo lo sis kebab. Non so perché continuo questo inutile carteggio che è roba da debosciati infedeli. I ragazzi son nervosi. La missione ti ha fatto comodo, sei passato dalla rogna Unipol a Unifil quindi non fare tante storie.

D’Alema. Caro Hetzbollah questo è un colpo basso. La politica è fatta di equilibri e tu mi sembri poco incline al dialogo e molto all’azione. Se non ti piace l’origami mandala al cinema la tua base. Il Pulp tarantiniano dovrebbe piacere alla tua irrequieta base. Ti manderò una relazione del nostro cinefilo Uolter in proposito. Sostiene che lo stile frame-proiettile è subliminale e porta ad una sofferta visione, ad un bagliore dionisico della rappresentazione. Se vuoi ti mando direttamente Uolter a spiegare che vuol dire, così me lo levo anche dai maroni.

Hetzbollah. Quell’infedele debosciato di Uolter te lo puoi tenere. Massimo, questa corrispondenza diventa sempre più imbarazzante. Qui la base freme e fibrilla e tu mi suggerisci di andare al cinema? Ora ti saluto, ho quattro missili urgenti da inviare a qull’infedele debosciato di Olmet.


Questo post è stato scelto da Liberoblog.

 

 

 




permalink | inviato da il 11/9/2006 alle 9:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (82) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

MY FAVOURITE POST

SERIAL

Previsioni Zodiacali
Uomo Internet

Odissea nello Strazio

CUORE & SUGGESTIONI
I miei Sette Vizi


L'Amore Romantico
Il Bacio

Felicità
Malinconia

Ulisse
Cleopatra

Maschi perché uccidete le donne?

Giulietta e Romeo

La Grande Bufala

SATIRA POLITICA

Quelli che..
Donne & Politica
Jurassic Park

I Puffi al Governo
Per un pugno di voti
Abolire il Senato?

Strade Smarrite
La Sinistra in Mutande
Lezione di Outlook

Salvifiche Sciampiste
Il Mucchio Selvaggio
Morfopsicologia Dinamica

Cento punti in cinque giorni
Cinque Punti Vincenti

Prodi & Riccardo III.
Prodigioso Romano

Bertinotti & Comunismo
Post it Rifondati

Grandi Bugie Storia

Dal Ragnarok al Calderolo

Parole parole parole
Politica e Cronaca

Le vignette anti-islam
Quote Rosa

Giornalismo Coraggioso
L’Unità e i cd avvelenati.

Le Relazioni Pericolose
Prodi & l'Europa
Il Comunismo

UNIVERSO GAY

L'universo Gay si racconta
Desperate Gay al Cenone
La Pornotax & Vladimir Luxuria
MUSICA & CINEMA

Deep Purple
Rolling Stones

Seven Swords
V per Vendetta. Fantapessimismo
Laylat Suqut Bagdhdad


CALCIO
Totti & C
Partita Politica

PRODIARIO
INNIURBANI
QUOTEINTELLIGENTI

LEGGI
La Repubblica

Focus

Ass.Luca Coscioni
A Buon Diritto

Libero
Ideazione/ The Right Nation
Il Giornale

Striscia la notizia
Le Iene

Ansa

Notizie Radicali
Generazioneelle

GattaSofia

Perla
Daniela
Freedomgirl
Vica
PINK BLOGGER STRAORDINARIE


Maidireblog

Orpheus
I MIEI BLOGGER PREFERITI
Cruman

Guzzanti
Stefano massa
Maralai
Daw
Watergate
Fort
Carlomenegante

Freedomland

Jinzo
Ilpignolo

Martin Venator
Starsailor
L'ineffabile Weblog



Zagazig

Siro
Demian
Dorandopetri


Bisquì
Cantor

Otimaster
Antonio
Pensatore
Marshall
Mikereporter
Robinik
Kagliostro

Giulivo
AGGREGATORI


THE JOURNAL
MONDIAL POST Journal

SOCIALDUST
lamianotizia
BLOGWISE



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     agosto        ottobre