.
Annunci online

zanzara
La libertà comincia dall'ironia
 
 
 
 
           
       

**************************

C'è chi sente la pioggia... e c'è chi si bagna...

**************************

Campagna contro i Captcha

Image Hosted by ImageShack.us

**************************

Skyperisti Taglia & Cuci incalliti...

**************************

Mi trovate anche qui…


Politics Blog Top Sites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

**************************

image

**************************

Scrivimi

**************************

Pensieri sparsi...

Preferisco l'umorismo alla politica,mi pare piu' giusto ridicolizzare cose serie che spacciare per serie cose ridicole. (G. Monduzzi)

Le cose serie vanno affrontate con leggerezza. Quelle di poco conto con serietà. ("Hagakure", il codice segreto del samurai)

Io parto per strappare una stella al cielo e poi,per paura del ridicolo, mi chino a raccogliere un fiore. (Kipling)

Omnem crede diem tibi diluxisse supremum (Fa' conto che ogni giorno sia stato l'ultimo a splendere per te )

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)

Se pensi a una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l’indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse. (Snoopy)

Satira: E' l'umorismo quando perde la pazienza. (G. Mosca)

Umorismo: e' il sorriso dell'intelligenza. (E. Ionesco)

L'umorismo e' un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia.(R.Queneau)

E' difficile far ridere al giorno d'oggi. E' molto più facile far piangere, basta una cipolla. (C.Marchi)

Chi sa ridere è padrone del mondo (G. Leopardi)

La fantasia è più importante della conoscenza. (A. Einstain)

**************************

 
7 novembre 2005

L’intellighenzia di Sinistra si interroga “Maschi perché uccidete le donne?”

Liberazione ha chiesto ad alcuni autorevoli rappresentanti dell’intellighenzia maschile progressista di “Interrogare la loro consapevolezza di genere e  spiegare perché gli uomini uccidono le donne”. Bella domanda. Ma vediamo le interessanti risposte.

Secondo Pietro Folena “E’ in corso la grande guerra mondiale”. E’ così grave? E chi l’ha dichiarata? “Il fronte è in tutti i paesi..la letteratura ha rimesso in discussione la natura del maschio cacciatore e guerriero”. Si vabbè,  ma sempre noi le prede e vittime? Fatevela un po’ tra voi la guerra, visto che vi piace tanto.

Alessandro Curzi, il Kojak progressista. “Le donne hanno raggiunto la condizione di non più apparente sudditanza”. Sandro apparente sudditanza a chi? Cioè siamo ancora schiave e nessuno ci ha avvisato? Pare che l’emancipazione, poca, che abbiamo la dobbiamo “Alle lotte dei progressisti”. Naturalmente son sempre loro i primi della classe. Si è visto in parlamento con le quote rosa come ci rispettate anche voi di sinistra. Conclude “La donna è vista come qualcosa che appartiene”. No comment.

Daniele Zaccaria “Perché tutti i maschi si assomigliano quando si tratta di elargire randellate alla propria compagna?” Perché siete trogloditi e violenti? Probabile.  La risposta è stellare “Perché sono più forti e possono  permetterselo”.  Daniele sei un mito. Viva la sincerità. E  dovete dimostrarlo facendoci a pezzi che siete più forti? Continua “Uccidono perché l’han sempre fatto”. Le abitudini son dure a morire.  Poi “I maschi uccidono perché non sanno stare in coppia”. Esistono le separazioni, una stretta di mano e via,  non siamo cozze, non è necessaria l’eliminazione fisica.

Secondo Fabrizio Giovenale “Invecchiando le cose migliorano”. Cioè vien meno la forza fisica e non ce la fate a pestarci ben bene? Filosofeggia “Vivono più di noi..si vede che il diavolo non è poi così brutto”. Non ho parole. Se ho capito bene,  che saranno mai un po’ di botte, in fondo siamo resistenti e campiamo pure di più quindi qualche legnata ce la possiamo pure prendere. Fabrizio è una spiegazione un po’ maschilista o sbaglio?

Giuseppe Di Lello sostiene che i maschi pestano per “Gelosia indotta o non reggono al richiamo dei sensi o vogliono ricondurre sulla retta via”. Peppino caro, anche le donne sono gelose ma mica vi bastoniamo. Sul richiamo dei sensi, provare gentilmente a chiedere pare brutto? Ricondurre sulla retta via che vuol dire?  Mica siamo asini da portare in giro. Davvero la fantasia maschile è strabiliante nell’inventare improbabili scuse.

Giorgio Cremaschi ha la spiegazione più convincente “Il maschio reagisce alla minaccia dei suoi poteri”. Incapacità di rapportarsi con la dialettica. Un classico. Poi siccome è di sinistra una bella spiegazione politico-economica “Mercato liberista e relazioni umane fondate sulla prepotenza sono compatibili”. Sarà colpa dell’America di cui vogliamo copiare il liberismo? Certamente perché l’altra causa è che “Si è ridata legalità alla guerra”. Bush è andato in Iraq e allora i maschietti si sono sentiti tutti guerrieri e noi il nemico da abbattere? O Giorgio eri partito bene ma hai finito male.

Andrea Milluzzi ha un’interessantissima fantasiosa  spiegazione “Più è stretto il legame con una donna più è alto il rischio che le facciamo correre”. E’ meraviglioso sapere che più si è amate più si rischia la buccia. Non amateci troppo, fa niente, preferiamo vivere senza lividi.

Per Claudio Jampaglia ci picchiano per “Aspettativa delusa, frustrazione”. Motivazioni validissime. Per passare il tempo no? Mica è finita “L’uomo mena la sua immagine più vera”. Si comprassero un punching ball ci appiccicassero  una bella foto e poi si sfogano. Forse non è abbastanza divertente. “Sono le discariche di aspettative deluse”.  E voi rifiuti tossici da eliminare. Pare che per il maschio tutta la vita sia “Una battaglia per essere accolti”.  Claudio siete guerrieri a tutto tondo,  epigoni delle orde barbariche.

Come disse il Poeta “Una donna non si picchia neanche con un fiore”. Meglio a mani nude, vuoi mettere il risultato.

Risposta preventiva. Se qualcuno vuol citare la direttrice del Sun che ha picchiato il marito, io rispondo citando Morandi “Una su mille ce la fa”...

 

 




permalink | inviato da il 7/11/2005 alle 8:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (82) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

MY FAVOURITE POST

SERIAL

Previsioni Zodiacali
Uomo Internet

Odissea nello Strazio

CUORE & SUGGESTIONI
I miei Sette Vizi


L'Amore Romantico
Il Bacio

Felicità
Malinconia

Ulisse
Cleopatra

Maschi perché uccidete le donne?

Giulietta e Romeo

La Grande Bufala

SATIRA POLITICA

Quelli che..
Donne & Politica
Jurassic Park

I Puffi al Governo
Per un pugno di voti
Abolire il Senato?

Strade Smarrite
La Sinistra in Mutande
Lezione di Outlook

Salvifiche Sciampiste
Il Mucchio Selvaggio
Morfopsicologia Dinamica

Cento punti in cinque giorni
Cinque Punti Vincenti

Prodi & Riccardo III.
Prodigioso Romano

Bertinotti & Comunismo
Post it Rifondati

Grandi Bugie Storia

Dal Ragnarok al Calderolo

Parole parole parole
Politica e Cronaca

Le vignette anti-islam
Quote Rosa

Giornalismo Coraggioso
L’Unità e i cd avvelenati.

Le Relazioni Pericolose
Prodi & l'Europa
Il Comunismo

UNIVERSO GAY

L'universo Gay si racconta
Desperate Gay al Cenone
La Pornotax & Vladimir Luxuria
MUSICA & CINEMA

Deep Purple
Rolling Stones

Seven Swords
V per Vendetta. Fantapessimismo
Laylat Suqut Bagdhdad


CALCIO
Totti & C
Partita Politica

PRODIARIO
INNIURBANI
QUOTEINTELLIGENTI

LEGGI
La Repubblica

Focus

Ass.Luca Coscioni
A Buon Diritto

Libero
Ideazione/ The Right Nation
Il Giornale

Striscia la notizia
Le Iene

Ansa

Notizie Radicali
Generazioneelle

GattaSofia

Perla
Daniela
Freedomgirl
Vica
PINK BLOGGER STRAORDINARIE


Maidireblog

Orpheus
I MIEI BLOGGER PREFERITI
Cruman

Guzzanti
Stefano massa
Maralai
Daw
Watergate
Fort
Carlomenegante

Freedomland

Jinzo
Ilpignolo

Martin Venator
Starsailor
L'ineffabile Weblog



Zagazig

Siro
Demian
Dorandopetri


Bisquì
Cantor

Otimaster
Antonio
Pensatore
Marshall
Mikereporter
Robinik
Kagliostro

Giulivo
AGGREGATORI


THE JOURNAL
MONDIAL POST Journal

SOCIALDUST
lamianotizia
BLOGWISE



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     ottobre        dicembre