.
Annunci online

zanzara
La libertà comincia dall'ironia
 
 
 
 
           
       

**************************

C'è chi sente la pioggia... e c'è chi si bagna...

**************************

Campagna contro i Captcha

Image Hosted by ImageShack.us

**************************

Skyperisti Taglia & Cuci incalliti...

**************************

Mi trovate anche qui…


Politics Blog Top Sites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

**************************

image

**************************

Scrivimi

**************************

Pensieri sparsi...

Preferisco l'umorismo alla politica,mi pare piu' giusto ridicolizzare cose serie che spacciare per serie cose ridicole. (G. Monduzzi)

Le cose serie vanno affrontate con leggerezza. Quelle di poco conto con serietà. ("Hagakure", il codice segreto del samurai)

Io parto per strappare una stella al cielo e poi,per paura del ridicolo, mi chino a raccogliere un fiore. (Kipling)

Omnem crede diem tibi diluxisse supremum (Fa' conto che ogni giorno sia stato l'ultimo a splendere per te )

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)

Se pensi a una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l’indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse. (Snoopy)

Satira: E' l'umorismo quando perde la pazienza. (G. Mosca)

Umorismo: e' il sorriso dell'intelligenza. (E. Ionesco)

L'umorismo e' un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia.(R.Queneau)

E' difficile far ridere al giorno d'oggi. E' molto più facile far piangere, basta una cipolla. (C.Marchi)

Chi sa ridere è padrone del mondo (G. Leopardi)

La fantasia è più importante della conoscenza. (A. Einstain)

**************************

 
7 febbraio 2006

Unione. Odissea nello Strazio. Prima Puntata.

Elezioni Ultima Frontiera. Le avventure dell'astronave Unione durante la sua missione quinquennale diretta alla conquista del Consenso Elettorale fino ad arrivare la, oltre i confini conosciuti del ridicolo.

Dopo cinque anni di faticosa navigazione a vista il litigioso equipaggio guidato dal poco autorevole Capitano James Tentenna è giunto in vista del pianeta Palazzoghigi. L’equipaggio fibrilla e fermenta.

Sul ponte di comando c’è grande confusione causa indisciplina dell’equipaggio. Da qualche tempo alcuni tentativi di ammutinamento rendono difficoltosa la navigazione. Ma conosciamo l’equipaggio. Il capitano James Tentenna ha assunto il comando in quanto, come ricorda con malignità l’ufficiale navigatore Dalemek, era ciò che passava il convento spaziale vista la grave crisi in atto. Oltre che poco autorevole è avido divoratore di lasagnek, il piatto tipico del natio pianeta Rossoemilia. Piatto che produce l’effetto-abbiocco inficiandone le già scarse capacità di comando. Ma è quel che passa il convento spaziale e se lo grattano.

Primo ufficiale è Fassispok proveniente dal turbolento pianeta Diesse. Tribolato corpo celeste abitato dai diessini, popolazione che si dedica alla stesura di relazioni programmatiche e ai congressi.

La storia del pianeta è infatti segnata dai sanguinosi scontri congressuali. Corpo celeste ad alto rischio tellurico ha schivato recentemente l’ennesima estinzione a causa del fortissimo terremoto Unipol che ha provocato ingenti danni non ancora quantificati.

Un’apposita commissione riunita a congresso ne stà tentando l’inventario ma i forti dissensi tra Mussik e Dalemek capi-tribù affetti dalla Spocchia, malattia  endemica assai diffusa tra la popolazione del pianeta, impediscono serene valutazioni.

Si narra che i primi abitanti, i Dinosauri Comunisti del Giurassico si estinsero per mano del potente Dio Okkettok che, in un momento di particolare malumore, causato dalle liti furibonde dei congressisti, li colpì con il micidiale Anatema della Bolognina che  portò alla quasi totale estinzione della specie.

I pochi che si salvarono subirono mutazioni genetiche e si separarono in due diversi rami, i Dinosauri Comunisti Rifondati guidati dall’elegante Capitano Bertyspok e i Comunisti Comunisti della Corrente Cubana guidati dal poco democratico Diliberspok. In seguito il pianeta si ripopolò grazie ai diessini, che ne ripresero il controllo.

Ora i tre diversi popoli convivono per volere del capitano Tentenna, anche se i distinguo quotidiani e le incomprensioni prioritarie provocano continuamente liti e piccole battaglie.

L’ufficiale Timoniere è l’elegante e azzimato Rutellix del pianeta Mar-ghe-rit. Anticamente popolato da una specie di abilissimi mutanti i Demok-crist fu teatro di un grave sconvolgimento che ne mise in pericolo la vita stessa.

Il meterorite Manipulite colpì duramente il pianeta ma i pochi superstiti grazie alla loro caratteristica di mutanti si adattarono alle nuove condizioni climatiche. Gli ultimi giorni degli antichi Demok-crist furono segnati da cruente lotte. Sono stati ritrovati numerosi corpi mummificati, avvinghiati in quella che pare una strenua lotta. Sembra si stessero strangolando l’un l’altro.

Alcuni studiosi avanzarono l’ipotesi di un gioco erotico ma la storiografia ufficiale esclude decisamente l’ipotesi in quanto pratica severamente proibita dalla religione praticata da quella popolazione.

Un ramo minore dei Demok-crist migrò verso un altro pianeta. Guidati da Mastellix, si stabilirono sul satellite U-deurik che orbita intorno al pianeta-madre. I rapporti tra i due popoli sono segnati da turbolente prese di distanza e individualismi.

Mastellix fa parte dell’equipaggio con grado di sergente guastatore. Ruolo che svolge con zelo e impegno. Piace poco al capitano per le continue richieste con cui gli stressa i maroni, ma senza non si viaggia e se lo tiene.

L’ufficiale logistico è Pecorscaniok del pianeta Ecologix. Gli ecologix sono indispensabili ma indisciplinati. Molto mal visti dal capitano e dagli U-deurik. Passano il tempo ad organizzare proteste. L’ultima è la sollevazione dei valsusini, pacifici alieni addetti alla sala macchine che hanno convinto a ribellarsi. Al grido di meglio lento che Tav stanno creando problemi alla navigazione.

Non poteva mancare tra gli  alieni, una razza di indigeni di una lontana galassia, la Nota Comica. Ben incarnata dal valorissiano Dipietrik. Figura marginale è una sorta di tuttofare in quanto incapace di comprendere gli ordini più semplici. Famoso l’esilarante intercalare con cui invariabilmente risponde ad ogni ordine “Che c’azzecca”. Pare serva pure lui e se lo tengono.

Al seguito della maestosa ammiraglia un piccolo vascello dei rosapsik, alieni poco graditi all’equipaggio. Popolazione dalla tribolata e controversa storia. Sin dalla fondazione, avvenuta all’inizio del neolitico tra i sopravvissuti soci-a-list e la gloriosa ma decaduta stirpe dei rad-kali sono stati tenuti a distanza dall’equipaggio che proprio non li regge.

Sono stati obbligati a seguire la spedizione con separato vascello perché dediti alla sistematica rottura dei maroni con provocatorie richieste che il capitan Tentenna non può accogliere pena ammutinamento di importanti settori dell’astronave.

Dal Diario del Capitano data astrale febbraio 2006. “Dopo cinque lunghi stressanti anni di forzata convivenza siamo in vista del pianeta Palazzochigi. Lo guardo, così verde, e mi chiedo che succederà una volta sbarcati. I mar-ghe-rit sono di nuovo ai ferri corti con i diessini. Io ne ho pieni i maroni e mi faccio una lasagnik triplo farcitura e che si scannino senza di me. Domani è un altro giorno.”

-Continua-

Le puntate successive le trovate QUI>>  2- 3- 4- 5- 6- 7- 8 -9 -10 -11




permalink | inviato da il 7/2/2006 alle 10:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (30) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

MY FAVOURITE POST

SERIAL

Previsioni Zodiacali
Uomo Internet

Odissea nello Strazio

CUORE & SUGGESTIONI
I miei Sette Vizi


L'Amore Romantico
Il Bacio

Felicità
Malinconia

Ulisse
Cleopatra

Maschi perché uccidete le donne?

Giulietta e Romeo

La Grande Bufala

SATIRA POLITICA

Quelli che..
Donne & Politica
Jurassic Park

I Puffi al Governo
Per un pugno di voti
Abolire il Senato?

Strade Smarrite
La Sinistra in Mutande
Lezione di Outlook

Salvifiche Sciampiste
Il Mucchio Selvaggio
Morfopsicologia Dinamica

Cento punti in cinque giorni
Cinque Punti Vincenti

Prodi & Riccardo III.
Prodigioso Romano

Bertinotti & Comunismo
Post it Rifondati

Grandi Bugie Storia

Dal Ragnarok al Calderolo

Parole parole parole
Politica e Cronaca

Le vignette anti-islam
Quote Rosa

Giornalismo Coraggioso
L’Unità e i cd avvelenati.

Le Relazioni Pericolose
Prodi & l'Europa
Il Comunismo

UNIVERSO GAY

L'universo Gay si racconta
Desperate Gay al Cenone
La Pornotax & Vladimir Luxuria
MUSICA & CINEMA

Deep Purple
Rolling Stones

Seven Swords
V per Vendetta. Fantapessimismo
Laylat Suqut Bagdhdad


CALCIO
Totti & C
Partita Politica

PRODIARIO
INNIURBANI
QUOTEINTELLIGENTI

LEGGI
La Repubblica

Focus

Ass.Luca Coscioni
A Buon Diritto

Libero
Ideazione/ The Right Nation
Il Giornale

Striscia la notizia
Le Iene

Ansa

Notizie Radicali
Generazioneelle

GattaSofia

Perla
Daniela
Freedomgirl
Vica
PINK BLOGGER STRAORDINARIE


Maidireblog

Orpheus
I MIEI BLOGGER PREFERITI
Cruman

Guzzanti
Stefano massa
Maralai
Daw
Watergate
Fort
Carlomenegante

Freedomland

Jinzo
Ilpignolo

Martin Venator
Starsailor
L'ineffabile Weblog



Zagazig

Siro
Demian
Dorandopetri


Bisquì
Cantor

Otimaster
Antonio
Pensatore
Marshall
Mikereporter
Robinik
Kagliostro

Giulivo
AGGREGATORI


THE JOURNAL
MONDIAL POST Journal

SOCIALDUST
lamianotizia
BLOGWISE



me l'avete letto 791278 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     gennaio        marzo