.
Annunci online

zanzara
La libertà comincia dall'ironia
 
 
 
 
           
       

**************************

C'è chi sente la pioggia... e c'è chi si bagna...

**************************

Campagna contro i Captcha

Image Hosted by ImageShack.us

**************************

Skyperisti Taglia & Cuci incalliti...

**************************

Mi trovate anche qui…


Politics Blog Top Sites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

**************************

image

**************************

Scrivimi

**************************

Pensieri sparsi...

Preferisco l'umorismo alla politica,mi pare piu' giusto ridicolizzare cose serie che spacciare per serie cose ridicole. (G. Monduzzi)

Le cose serie vanno affrontate con leggerezza. Quelle di poco conto con serietà. ("Hagakure", il codice segreto del samurai)

Io parto per strappare una stella al cielo e poi,per paura del ridicolo, mi chino a raccogliere un fiore. (Kipling)

Omnem crede diem tibi diluxisse supremum (Fa' conto che ogni giorno sia stato l'ultimo a splendere per te )

Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile. (Woody Allen)

Se pensi a una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l’indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse. (Snoopy)

Satira: E' l'umorismo quando perde la pazienza. (G. Mosca)

Umorismo: e' il sorriso dell'intelligenza. (E. Ionesco)

L'umorismo e' un modo di scrostare i grandi sentimenti della loro idiozia.(R.Queneau)

E' difficile far ridere al giorno d'oggi. E' molto più facile far piangere, basta una cipolla. (C.Marchi)

Chi sa ridere è padrone del mondo (G. Leopardi)

La fantasia è più importante della conoscenza. (A. Einstain)

**************************

 
14 aprile 2006

I Puffi al Governo.

Si apre ufficialmente l’Era Prodi. Come cambierà la società? Da indiscrezioni di corridoi, sussurri di sottoscala e voci ufficiose di retrobottega pare  che il Tentenna stia studiando il modello di società perfetta per mantenere la Grande Promessa di Felicità. Non la Città del Sole di Tommaso Campanella ma la società perfetta per definizione. Quella  dei Puffi. Vediamo come questo importante modello sociale stà ispirando l’Unione e soprattutto quali sono le somiglianze tra i simpatici ometti blu e la meno simpatica armata Brancaleone unionista.

Il Tentenna parlò di giustizia sociale e qui il paragone ci stà tutto. I Puffi sono il simbolo dell’egualitarismo. Vivono in case tutte uguali e vestono uguali. Modello che piace moltissimo alla componente comunista dell’alleanza che vede in questo la realizzazione del Comunismo Reale preconizzato da Carletto Marx.

Veniamo ai diversi personaggi e alle loro unioniste assonanze. Il Grande Puffo è il capo, figura bonaria che dovrebbe  risolvere  i problemi e a cui tutti si rivolgono.  Lo fa con ragionamenti astrusi e contorti la cui logica sfugge ai più. Uguale al Prode Romano, uomo perennemente confuso e dalle soluzioni confuse che ha un rapporto conflittuale e discontinuo con la logica ma che tutti fingono di ascoltare.

Il villaggio è in pericolo, gli abitanti combinano pasticci, lui non si accorge mai di nulla sinchè non lo avvisano. Sarà perché, come sostiene, ha un sistema nervoso semplice. Esplicativa una sua famosa “Bisogna separare i fatti dalle opinioni e le opinioni dai pettegolezzi”.  E’ l’unico vestito di rosso, mentre gli altri son  vestiti di bianco. Segno distintivo di un capo senza partito.

Gargamella potremmo paragonarlo a Fassino e il suo gatto Birba a Mussi. Come Gargamella Fassino vuole arricchirsi e lo fa in modo pasticciato e approssimativo. Vedi scalata Unipol. Mussi è al corrente dei suoi piani, non gli piacciono ma siccome rappresenta la minoranza non può fare nulla.Tranne godere come un gatto quando a Gargamella vanno male le cose. Godimento condito di sofferenza perché ne subisce le nefaste conseguenze.

Le donne sono il punto debole del Tentenna. Rimasto famoso il suo grido di dolore “Voglio una donna”. Infatti una sola  ne hanno. Puffetta. Rappresenta metaforicamente  le quote rosa della coalizione.

I puffi sono tutti uguali solo all’apparenza. Così come gli unionisti che vogliono far credere di tendere tutti al bene comune. Il Puffo Vanitoso è naturalmente Rutelli. Passa il tempo a rimirarsi nello specchio senza mai dare un contributo sostanziale alla vita del villaggio. Così Francesco l’Indossatore. Parla ma non dice mai nulla di utile o fondamentale. Gli alleati lo sanno e fanno leva su questa sua debolezza condita di complesso di superiorità. 

Come il suo emulo blu è l’utile idiota della situazione. Nel 2001 sapendo che la sconfitta era inevitabile lo candidarono alle politiche. In Tv si distingue per le dichiarazioni ad effetto ma senza costrutto fatte cercando  il primo piano. Vive perennemente in posa plastica. Un manichino che cura in modo compulsivo l’aspetto esteriore.

Quattrocchi, il saccente e inascoltato scassamaroni del villaggio potrebbe essere Parisi. Ha la conoscenza, cerca di trasmetterla ma nessuno se lo fila. Sciccoso è indubbiamente Bertinotti. Parla tutto blasé, raffinatissimo utopista cultore del bello.

Brontolone potrebbe essere Mastella. Perennemente insoddisfatto stà sempre a chiedere poltrone, un sottofondo borbottante che minaccia l’abbandono ma non se ne va mai. Tontolone è naturalmente Di Pietro. Non ha ben presente quale sia il suo ruolo e viene emarginato e trattato con sufficienza dai compagni di merende politiche.

Forzuto potrebbe essere Diliberto. Convinto di avere grande forza mostra sempre i muscoli cercando visibilità. Ma ha solo l’1% e le sue esibizioni muscolari non impressionano gli altri componenti dell’Unione. Golosone è Pannella, sempre alla ricerca di cibo l’uno sempre alla ricerca di voti l’altro. Entrambi rimangono spesso insoddisfatti.

Pigrone potrebbe essere Pecoraro Scanio. Sono quelli inamovibili. E’ sempre no a qualsivoglia operazione che comporti cambiamento. Bue Grasso è Paolo Cento detto Er Piotta stesso  phisyque du role. Ruspanti e pasticcioni. Memorabile la sua risposta sul perchè  non votò le quote rosa “Non l’ho mica capito perché l’abbiamo fatto”. Burlone potrebbe essere Caruso. Stesso vizio di far scherzi esplosivi. Mal sopportato dagli altri ma fa parte del gruppo e tocca tenerselo.

Per oggi è tutto. Buona Pasqua.

 

 

 

 




permalink | inviato da il 14/4/2006 alle 10:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (192) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

MY FAVOURITE POST

SERIAL

Previsioni Zodiacali
Uomo Internet

Odissea nello Strazio

CUORE & SUGGESTIONI
I miei Sette Vizi


L'Amore Romantico
Il Bacio

Felicità
Malinconia

Ulisse
Cleopatra

Maschi perché uccidete le donne?

Giulietta e Romeo

La Grande Bufala

SATIRA POLITICA

Quelli che..
Donne & Politica
Jurassic Park

I Puffi al Governo
Per un pugno di voti
Abolire il Senato?

Strade Smarrite
La Sinistra in Mutande
Lezione di Outlook

Salvifiche Sciampiste
Il Mucchio Selvaggio
Morfopsicologia Dinamica

Cento punti in cinque giorni
Cinque Punti Vincenti

Prodi & Riccardo III.
Prodigioso Romano

Bertinotti & Comunismo
Post it Rifondati

Grandi Bugie Storia

Dal Ragnarok al Calderolo

Parole parole parole
Politica e Cronaca

Le vignette anti-islam
Quote Rosa

Giornalismo Coraggioso
L’Unità e i cd avvelenati.

Le Relazioni Pericolose
Prodi & l'Europa
Il Comunismo

UNIVERSO GAY

L'universo Gay si racconta
Desperate Gay al Cenone
La Pornotax & Vladimir Luxuria
MUSICA & CINEMA

Deep Purple
Rolling Stones

Seven Swords
V per Vendetta. Fantapessimismo
Laylat Suqut Bagdhdad


CALCIO
Totti & C
Partita Politica

PRODIARIO
INNIURBANI
QUOTEINTELLIGENTI

LEGGI
La Repubblica

Focus

Ass.Luca Coscioni
A Buon Diritto

Libero
Ideazione/ The Right Nation
Il Giornale

Striscia la notizia
Le Iene

Ansa

Notizie Radicali
Generazioneelle

GattaSofia

Perla
Daniela
Freedomgirl
Vica
PINK BLOGGER STRAORDINARIE


Maidireblog

Orpheus
I MIEI BLOGGER PREFERITI
Cruman

Guzzanti
Stefano massa
Maralai
Daw
Watergate
Fort
Carlomenegante

Freedomland

Jinzo
Ilpignolo

Martin Venator
Starsailor
L'ineffabile Weblog



Zagazig

Siro
Demian
Dorandopetri


Bisquì
Cantor

Otimaster
Antonio
Pensatore
Marshall
Mikereporter
Robinik
Kagliostro

Giulivo
AGGREGATORI


THE JOURNAL
MONDIAL POST Journal

SOCIALDUST
lamianotizia
BLOGWISE



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     marzo        maggio