Blog: http://zanzara.ilcannocchiale.it

Unione. Odissea nello Strazio. Tredicesima puntata.

Governare. Ultima frontiera. Le avventure dell'astronave Unione durante la sua missione quinquennale diretta alla conquista e al mantenimento del consenso Elettorale fino ad arrivare la, oltre i confini conosciuti del ridicolo.

 

Dal Diario del Capitano James Tentenna. Data astrale maggio 2007.2 virgola 5. Il computer Centrale continua a remarmi contro, mi chiedo se non sia la Quinta Colonna degli Andoriani Azzurri. Siamo in piena crisi, i motori  a curvatura hanno ceduto abbiamo macerie ovunque. Lo scafo è stato di nuovo danneggiato da una gigantesca lotta di potere scoppiata a bordo. Dalemek in preda ad attacco acuto di spocchia  è riuscito a fare strike con tutti gli alleati facendomi fare la figura del fesso. Fassispok fa l’ottimista e organizza congressi. Mi hanno mandato due volte a chiedere la fiducia per il solo gusto di negarmela.

Qui si  naviga a vista. Si scarroccia di qua e di là in balia delle devastanti correnti magnetiche di partito. Si avverte un certo scoramento nel Corpo elettorale che ha inviato comunicato ufficiale al Capitano. Tanto per cambiare il parafulmine sono sempre moi. “Siete dei deficienti rissosi e pure dannosi”.  E che ci vengano loro a comandare questo catorcio politico spaziale. Unione. Scoppiano continue risse in sala macchine, i senatori ci hanno abbandonato. 

Nessuno alimenta i motori a curvatura e stiamo perdendo continuamente consensi. Sono esausto. Tutti che pretendono e io che devo accontentare tutti. La Sinistra Radicale  ha scatenato una tempesta biomagnetica  in sala macchine. Grillinix dice che devo approvare i Dico. Sapessi cosa sono!! Li ho teletrasportati tutti dall’altra parte dell’universo ma me li hanno mandati indietro come indesiderati. A voler essere ottimisti si  potrebbe definire il tutto un disastro. Il computer di bordo ha fatto sapere di essersi preso una vacanza. Qui oltre a passare il tempo a scannarsi non si sa come trovano anche quello per procurarmi altri problemi supplementari. Dipietrik impreca e continua ad inserire la rotta per la Svizzera.  Perché mai ha questa fissa poi non lo so. Mi ritiro nei  miei alloggi. Domani è un altro giorno. Dicono che al peggio non c’è mai fine!!

 

Pubblicato il 27/3/2007 alle 13.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web